CIVIDALE 1917 - 2017: SUI PASSI DELLA GRANDE GUERRA

Departure Date

27 Oct - 29 Oct

Duration

3 giorni

Views

197

27, 28 e 29 OTTOBRE 2017

 

Pacchetto turistico da 3 giornate per rivivere i luoghi della Grande Guerra tra Italia e Slovenia.

La prima guerra mondiale è stata una delle guerre più cruente che l’umanità possa ricordare e da quando il 23 maggio 1915 l’Italia dichiarò guerra all’Austria-Ungheria, si venne a creare il cosiddetto fronte italo-austriaco che copriva ben 600 kilometri dall’Ortles all’Adriatico.

 

Ben due terzi di questo fronte era dislocato proprio nell’estremo nord-est del Friuli, tra Italia, Austria e Slovenia, arrivando fino al Carso nei pressi di Monfalcone.

Quella che viene definita come Battaglia di Cividale è in realtà un insieme di scontri e manovre militari che i due eserciti, italiano ed austroungarico, misero in atto nella zona a nord e a est di Cividale, allo sbocco della vallata del Natisone sulla pianura friulana nei giorni seguenti alla Rotta di Caporetto.

Protagonista della prima giornata sarà Luca Zingaretti che leggerà alcuni passi del diario di Mons. Valentino Liva, parroco della cittadina ducale durante gli eventi di Caporetto

 

Nella seconda giornata ci avventureremo in un cammino che ci porterà sulla linea della 2^ Armata italiana (Kolovrat) costruite nei primi anni di guerra alle spalle del fronte avanzato dell’Isonzo. Un percorso che ci permetterà di scoprire un luogo denso di storia dove audaci assalti e cruenti scontri culminarono con la famosa rotta di Caporetto a pochissimi kilomentri dall’attuale confine italiano.

Programma

Primo Giorno

Cividale e la Grande Guerra

Ritrovo presso la stazione dei treni di Cividale dove troverete ad accogliervi una Guida Turistica Abilitata che per tutta la giornata vi accompagnerà in un viaggio attraverso la storia. Subito ci soffermeremo ad osservare la “Vecchia Locomotiva” per poi spostarci presso il vicino Museo della Grande Guerra, dove la guida ci farà rivivere la condizione dei soldati in trincea, grazie ad una ricostruzione accuratissima di una sezione di trincea con posto di medicazione in baracca, ricovero in caverna e postazioni per fucilieri con scudi di protezione e reticolati.
Cividale Arte e Storia

Successivamente visiteremo la mostra “Frammenti di Memorie 1915-1918 Cividale del Friuli e la Società Operaia durante la Prima Guerra Mondiale” che rilegge attraverso un racconto per immagini la Grande Guerra in Friuli e sul confine e il tragico asse Cividale – Caporetto fra le pieghe di una città in rapida evoluzione: la Cividale agricola e artigianale che, agli albori del secolo scorso, si trasformava in presidio di guarnigione e comando del fronte bellico sull’alta valle dell’Isonzo. Concluderemo la mattinata con una passeggiata guidata tra le vie del borgo e con l’imprescindibile visita al Monastero di S.Maria in Valle e al Tempietto Longobardo straordinaria testimonianza dell'architettura alto-medioevale. Pranzo in un Ristorante tipico nel centro di Cividale del Friuli
Il brillamento del Ponte del Diavolo

Nel pomeriggio, esattamente alle 15.45, ora in cui 100 anni fa venne brillato il Ponte del Diavolo, 100 rintocchi delle campane del Duomo scandiranno l’inizio del racconto struggente di Mons. Valentino Liva interpretato da Luca Zingaretti, con intervalli di brani suonati al pianoforte. Il ponte del Diavolo sarà teatro naturale dell'evento che lo ha reso protagonista della famosa "Rotta di Caporetto". Evento con posti limitati, la prenotazione del pacchetto dà diritto al posto riservato al recital. Al termine della celebrazioni visiteremo la voragine in 3D su Ponte Diavolo e l’installazione artistica sul Natisone. Concluderemo il pomeriggio con la visita alla mostra Fotografica presso chiesa Santa Maria dei battuti. Cena in un Ristorante a Cividale Alle ore 21.00 ci ritroveremo presso il Teatro Comunale Ristori, dove avremo la possibilità di godere di posti riservati allo spettacolo “I ragazzi del ’99 narrano”, rappresentazione che ci farà rivivere la storia dei ragazzi nati nel 1899 e inviati al fronte nel 1917. Pernottamento a Cividale in Albergo ***
Secondo Giorno

Il Kolovrat

In mattinata rivivremo la realtà del fronte spostandoci sulla linea della 2^ Armata italiana. Durante la 12. battaglia dell´Isonzo le posizioni del Kolovrat costituirono uno dei punti-chiave del sistema difensivo italiano. All´ufficiale che avrebbe conquistato questo punto il Comando dell´esercito austro-ungarico promise l´alta decorazione »Pour le mérite«, che fu consegnata al primo ten. Schörner che conquistò con il suo reparto del Corpo Alpino tedesco le posizioni di Na Gradu già nella sera del primo giorno dell´offensiva il 24 ottobre 1917. Con questa azione le unità tedesche si aprirono la strada per continuare l´avanzata lungo il crinale del Kolovrat e del m. Matajur fino alla pianura friulana. Anche il primo ten. Erwin Rommel partecipò ai combattimenti del Kolovrat quale comandante del battaglione da montagna del Wurttemberg. Con la sua unità conquistò il m. Matajur nel terzo giorno della 12. battaglia dell´Isonzo. Livello di difficoltà : turistico su sentieri segnalati (CAI 746) Pranzo a Caporetto
Caporetto

Nel pomeriggio una guida ci accompagnerà nella visita del Museo della Grande Guerra di Caporetto che ripercorre con testimonianze fotografiche, materiali e cartografiche degli eventi e dei luoghi della guerra.Rientro a Cividale, per chi lo desidera visita del Museo Cristiano e del Museo Archeologico Nazionale.Cena presso rinomato locale di Cividale del FriuliPartecipazione con posti riservati alla conferenza “La battaglia di Caporetto” a cura dell'Associazione Nazionale del Fante - con Marco Pascoli, Paolo Gaspari, Guido Fulvio Aviani e intermezzi musicali della Banda Congedati Mantova
Corteo dei Fanti

Le prime ore della mattina saranno dedicate ad alcuni dei tesori più pregiati della storia di Cividale visitando il Museo Cristiano che custodisce lo straordinario patrimonio longobardo, e il Museo Archeologico Nazionale dove potremo ammirare gli splendidi mosaici provenienti dalle domus e una mirabile sequenza di oggetti provenienti dalle necropoli di Cividale e del suo ducato, che racconta il fascino e la particolarità della cultura dei longobardi e tramanda l’importanza del loro contributo nella formazione dell’Italia medievale.Alle 11.30 ci ritroveremo tutti presso il Borgo di Ponte per assistere al corteo a cura dell'Associazione Nazionale del Fante.
Castelmonte

Al termine della sfilata ci sposteremo a Castelmonte, uno dei luoghi chiave del combattimento dove si erano attestate le brigate Jonio, Avellino e Ferrara e sfondo dell’attacco dell’esercito austroungarico del 26 ottobre 1917. Qui, pranzeremo e ci godremo la spettacolare vista sulle Valli del Natisone. Lungo la spettacolare strada del ritorno, a Stregna, nel cuore delle Valli del Natisone, si incontra la località di Jainich. Qui faremo tappa per scoprire la Chiesetta di S.Nicolò che custodisce alcune testimonianze della Grande Guerra e, in particolare, dei convulsi giorni immediatamente successivi alla disfatta di Caporetto.Rientro a Cividale Alle ore 17.00 ci aspettano posti riservati al Teatro Ristori per assistere alla conferenza sui fatti di Caporetto con Alessandro Barbero e coordinata da Angelo Floramo.

La quota comprende:

  • Guida Turistica full day per il primo giorno
  • Guida turistica mezza giornata per il pomeriggio del terzo giorno
  • Guida storico naturalistica per l’escursione sul Kolovrat
  • Visita guidata al Museo della Grande Guerra di Caporetto
  • Ingressi a tutte le mostre e strutture indicate in programma
  • Posti riservati agli eventi
  • 3 Pranzi in rinomati locali di Cividale
  • 2 cene in rinomati locali di Cividale
  • 2 Pernottamenti e colazione in Hotel *** (in camera doppia)
  • Pacchetto di benvenuto
  • Assicurazione

La quota non comprende:

  • Tassa di soggiorno
  • Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

 

Servizio extra:

  • trasporto con Pulmino (autista per il secondo e il terzo giorno) € 70,00 a Persona
  • supplemento camera singola € 20,00 a persona a notte

Book Tour

Tour NamePrice Per AdultPrice Per ChildAvailable SeatsDeparture DateDuration
CIVIDALE 1917 - 2017: SUI PASSI DELLA GRANDE GUERRA3990027 Oct ~ 29 Oct3 giorni

Booking Information

NamePrice ( Adults/Children )Persons ( Adults/Children )QuantityTotal

SUMMARY

Subtotal
Total

Customer Information

*
First Name is required.
*
Last Name is required.
*
Number Phone is required.
*
Address is required.
Thank You. Your booking have received and booking number is